“Quando c’è convergenza di valori si può collaborare per fare buona politica lavorando per il vero bene della gente.” E’ questo il richiamo fatto da Massimiliano Zannini, coordinatore della regione Veneto de Il Popolo della Famiglia e consigliere in carica presso la municipalità di Mestre (VE) nella lista Luigi Brugnaro sindaco rivolgendosi alle persone intervenute presso il patronato della parrocchia di Santa Maria Assunta a Campolongo Maggiore (VE), nel corso della presentazione dell’avv. Simone Taschin quale candidato sindaco e della sua giovane squadra.

“La politica è un servizio, non una sedia da occupare, e la famiglia è il prisma attraverso il quale guardare la società per capire le reali esigenze delle persone, promuovendo iniziative che ne possano migliorare la vita ogni giorno” continua Zannini citando un passaggio del discorso di san Giovanni Paolo II ai membri della giunta e del consiglio della Regione Lazio del 31 gennaio 1998. “In un’epoca nella quale stiamo perdendo il valore fondamentale delle nostre radici cristiane, questo territorio ha la possibilità di fare un vero salto di qualità attraverso l’azione politica, che anche papa Francesco ha definito vocazione altissima e una delle più preziose forme di carità (Evangelii Gaudium – 24 novembre 2013)”.

Zannini è rimasto particolarmente colpito dal fatto che il candidato sindaco Simone Taschin e i suoi candidati non si definiscano semplicemente una squadra ma bensì una Famiglia pronta ad assumersi le proprie responsabilità per dare un impulso di freschezza e innovazione all’amministrazione del loro territorio con un programma preciso, concreto e realizzabile, non condito dai soliti slogan pre-elettorali. L’altissima presenza nella lista di giovani candidati sia lavoratori che studenti, alcuni dei quali già laureati, significa che nel comune di Campolongo Maggiore è in corso un reinnamoramento delle nuove generazioni verso la politica che l’avv. Taschin ha infuso grazie alla sua leadership, cancellando quel serpeggiante clima di sfiducia verso le istituzioni a causa del deludente panorama politico nazionale. Non mancano tra i candidati anche figure più mature con professionalità e competenze significative che certamente potranno valorizzare il lavoro dei prossimi cinque anni dell’amministrazione di Campolongo Maggiore.

In rappresentanza de Il Popolo della Famiglia, all’incontro hanno presenziato anche i consiglieri PdF eletti nella municipalità di Venezia Paola Ganz e Roberto Azzalin, la dirigente e vicepresidente del circolo di Venezia Caterina Baldo e il dirigente locale Giovanni Luca. Il coordinatore PdF Veneto Zannini ha portato ai presenti i saluti del consigliere comunale PdF di Venezia Paolino d’Anna, eletto nella lista Luigi Brugnaro sindaco, che per ragioni istituzionali non ha potuto presenziare all’evento.

I prossimi incontri con il candidato sindaco Simone Taschin, i collaboratori di Progetto Civico e de Il Popolo della Famiglia si terranno il 22/09 presso il patronato della parrocchia di Liettoli (VE), il 25/09 presso Art Caffè fronte municipio a Campolongo Maggiore e il 27/09 a Bojon presso la sala teatro Centro Civico. Tutti gli eventi inizieranno alle ore 20.45.

Per info: progettocivico2021@gmail.com

Massimiliano ZANNINI

Coordinatore regionale Veneto de Il Popolo della Famiglia

Consigliere Municipalità di Mestre Carpenedo gruppo Luigi Brugnaro sindaco   

(Cell. 335-6023298 E-mail: veneto@ilpopolodellafamiglia.it)

 1,610 totale visite,  17 visite di oggi